SERIE C: la partita di recupero con il Conegliano del 31 Luglio 2019

La IsCopy-Junior Alpina nel terzultimo incontro del campionato di serie C rischia grosso con il Conegliano ma con una strepitosa rimonta riesce a portare a casa l’incontro ed a rimanere in lizza per i playoff, ecco il resoconto della nostra inviata speciale Gabriella 

Ultima sera di luglio, campo Gaspardis di Ronchi dei Legionari, illuminato a giorno, la prima squadra della ISCOPY J.A. incontra ancora la squadra del Conegliano per il recupero della partita rinviata per maltempo nella fase di ritorno del campionato serie C.

Con la formazione non al completo, Lucian presente in campo ma non in forma per un problema alla spalla, Manuel e Michele Marussich assenti per impegni di lavoro, schierando quattro atleti del team sloveno e coinvolgendo ancora il giovane U18 Andrea Bagattin nel ruolo di prima base, la squadra parte con un buon ritmo e al terzo attacco mette a segno il primo punto, tenendo a bada l’attacco avversario con Papazzoni (nella foto) lanciatore partente e non concedendo ai corridori veneti occasioni giuste per occupare le basi.

Alcune imprecisioni difensive e un monte di lancio con lievi cali di tensione consentono al Conegliano di portarsi in vantaggio al sesto inning di due punti. Nella parte bassa del settimo inning Greco dà il cambio a Papazzoni sul monte di lancio, ma il Conegliano sfodera un attacco fortunato che permette di mettere a segno altri quattro punti. La squadra veneta sceglie ben tre cambi sul monte di lancio e dimostra determinazione e volontà di condurre l’incontro, anche se concede ai nostri atleti di guadagnare posizioni su base ball.

Partita un po’ lunga e sofferta ma a notte inoltrata la ISCOPY Junior Alpina, all’ottavo inning, accelera il ritmo e conquista tre punti e non concede spazio all’attacco avversario. Nella parte alta del nono inning i nostri sfoderano un ultimo attacco convincente con Palmieri che in due turni batte due valide e a seguire le valide di Bagattin, Gasper, Perko. Approfittando ancora degli errori di lancio avversari (qualche colpito e le bb concesse) la ISCOPY JA riempie le basi e si dimostra capace di realizzare una gran rimonta, infilando altri quattro punti. Dal monte di lancio, Greco che lascia al piatto tre giocatori veneti di fila al loro ultimo attacco, sigilla la vittoria per 9 a 6 quando ormai è passata la mezzanotte. Buon agosto a tutti, si riprenderà il gioco a fine mese con i recuperi mercoledì sera 25/8 con il Ponte di Piave e il 28/8 con l’Europa, incontro quest’ultimo decisivo per le sorti della ISCOPY JA in questo campionato.

ISCOPY JA: Bagattin, Greco, Milazzo, Lesjak, Lesnjak, Lucian, Palmieri, Papazzoni, Perko, Rudolf, Ugrin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 5 =