INIZIATI I LAVORI SUL CAMPO DI OPICINA

E’ in dirittura d’arrivo, grazie soprattutto all’interessamento dei Presidenti della FIBS nazionale e del CONI Regionale, la situazione burocratica del campo di Opicina che dopo due anni di interdizione viene riconsegna allo sport ed in particolare alla Junior Alpina che ha già iniziato, al momento totalmente a sue spese,  i necessari e urgenti lavori di rimessa in funzione e di miglioramento dell’impianto.

In particolare  è già iniziato il rifacimento completo del tunnel di battuta con una nuova recinzione e la sostituzione del terreno di gioco.

 

 

 

 

 

Sul campo esterno si sta provvedendo da giorni allo sfalcio dell’erba cresciuta indisturbata in questi due anni di divieto di accesso all’impianto.

 

 

 

 

 

 

Ma l’intervento più cospicuo è iniziato oggi con il necessario completo rifacimento del diamante interno che dovrà essere ultimato prima dell’inizio, tra qualche settimana, della diciannovesima edizione del  Torneo Giovanile Senza Confini che quest’anno sarà articolato in ben tre fasi: under 12 e under 15 baseball e fast pitch softball.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + sedici =