Grande entusiasmo per il primo torneo degli U12

Dopo l’incontro Indoor in casa dei White Sox, tenutosi il 3 marzo presso la palestra comunale di Buttrio, i ragazzi della formazione Under 12 della Junior Alpina insieme alle ragazze delle Stars di Ronchi dei Legionari Gardenal Priscilla, Ocera Febe e Rizzo Marta – sono scesi in campo domenica 17 marzo per partecipare al Torneo Outdoor “Ragazzi”/Under 12B, organizzato dalla società degli Staranzano Ducks.

In questo giorno quasi primaverile la squadra dell’Alpina ha avuto la possibilità di vivere per la prima volta il baseball all’aperto e mettere, così, piede sulla terra rossa giocando su un vero diamante. In questa nuova esperienza, la squadra è stata animata da un grande entusiasmo, percepito sia dentro che fuori dal campo durante tutto il torneo.

E nonostante l’inesperienza della giovane formazione, gli atleti non hanno fatto mancare la voglia di cimentarsi in qualche bella giocata, sia in difesa che in attacco, nelle tre partite disputate contro le squadre dei Rangers Redipuglia, Staranzano Ducks e New Black Panthers. Un inning dopo l’altro, infatti, i ragazzi si sono impegnati con interesse e passione e, sebbene qualche difficoltà iniziale, i giovani dell’Alpina sono cresciuti nel gioco e nello spirito di unione di squadra.

Al termine di questa giornata, ricca di divertimento e di esperienze, lo staff tecnico, composto in questa occasione da Ilaria De Conti e Silvia Trapa, è più che orgoglioso e soddisfatto della prestazione dei ragazzi. Un inizio positivo per la squadra in vista dell’imminente campionato, che avrà inizio l’8 aprile prossimo.

Un ringraziamento va rivolto agli accompagnatori, al dirigente Federico Dagri e ad Elisabetta Rauber (sostituta del dirigente Massimo Berdini), per il prezioso aiuto fornitoci in questa splendida giornata, ed ai genitori dei ragazzi, sempre presenti in campo e di grande supporto per l’Alpina under 12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × quattro =