Continua senza freno l’attività dell’Alpina

Le attività indoor della società Junior Alpina sono in pieno svolgimento, con tutte le categorie impegnate nelle varie palestre della zona.

I primi ad utilizzare guantoni e mazze sono stati gli atleti delle formazioni più giovani: la squadra Under 12 e la squadra Under 15 impegnate nelle palestre di Banne e Prosecco.

A differenza della squadra “cadetta”, già in organico con il gruppo reduce dalla prima annata di categoria, la squadra “ragazzi” è stata integrata da nuove leve provenienti dalle scuole elementari di Opicina (scuola Lona) e di Prosecco.

Questi “nuovi acquisti” sono l’ulteriore dimostrazione che la società ha tenuto un occhio di riguardo all’attività promozionale e di reclutamento del Progetto Scuola, oltre alla conferma del lavoro tecnico svolto con i suoi vecchi tesserati.

Il Progetto Scuola di minibaseball, che ha visto coinvolgere le classi terze, quarte e quinte in questa prima fase, a gennaio prenderà piede anche nelle scuole di Opicina (scuola Degrassi) e di Banne.
E, in fase di studio, sono state individuate altre scuole, affinché la disciplina de baseball e del softball possa risultare un’ attrattiva ai giovani come alternativa agli sport già noti come il calcio e la pallacanestro.

Tutti gli atleti si stanno impegnando con la giusta attitudine, in previsione di passare alla seconda fase di preparazione indoor dal mese di gennaio.

Anche il gruppo Under 18 e Senior ha cominciato i primi allenamenti nella palestra di Sgonico. Anche in questo caso, sudore e fatiche muscolari non mancano fino a quando le stagioni miglioreranno, permettendo così di assaporare finalmente il fascino del campo outdoor, lo storico Soldiers Field.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici + 6 =