IL COMMENTO DEL TECNICO SUL PRIMO CLINIC ISCOPY-JUNIOR ALPINA DI FINE SETTEMBRE

Nell’ottica di accrescere l’aspetto tecnico e fisico dei propri tesserati, la società A.S.D. Junior Alpina Baseball & Softball Trieste, ha organizzato una due giorni di allenamenti specifici, andando così a creare la prima edizione dell’evento “ISCOPY Junior Alpina Clinic 2017”.

Teatro dell’evento è stato lo scenario dello “Storico” Soldiers Field, che nonostante i suoi settant’anni, sprigiona sempre un grande fascino.

Nelle giornate di venerdì 29 e sabato 30 settembre, oltre 70 atleti di diverse fasce di età hanno calcato il diamante di Opicina: presenti le squadre delle categorie Under12, Under15, Under18 nonché la squadra seniores (età media 20 anni n.d.r.). Presenti “in primis” gli atleti triestini, a cui si sono aggiunti gli atleti tesserati dello Staranzano Ducks, società con cui la Junior Alpina ha in atto una collaborazione tecnica, coinvolgendo sia gli atleti stessi sia i loro allenatori.

Per l’ottima riuscita del Clinic la società ha potuto mettere a disposizione dei tecnici istruttori di assoluto valore, tutti targati MLB (massima lega di baseball americana): Bill Holmberg, Lucio Taschin e Daniele Santolupo.

Il valore degli istruttori è indiscutibile, basti pensare al lavoro di sviluppo tecnico e del talento di giovani atleti, italiani e non, che gli istruttori stessi svolgono presso l’Accademia Nazionale di Tirrenia nonchè nei vari Camp MLB organizzati da vari paesi europei, compresi i quelli limitrofi al confine triestino.

Gli istruttori, assistiti dai coaches delle rispettive categorie di appartenenza, hanno messo a disposizione tutte le loro conoscenze, dal fondamentale del tiro a quello del lancio, dal fondamentale della battuta all’approccio mentale per passare anche alla preparazione e allo sviluppo del fisico, attività che spesso vengono trascurate.

I relatori del clinic hanno catturato l’attenzione degli atleti e tecnici presenti, stimolando altresì la loro curiosità, con dimostrazioni, spiegazioni e progressioni di esercizi anche attraverso l’uso di riprese video. Si è venuto così a creare quel clima ideale per l’apprendimento, che ha stimolato negli atleti la volontà di migliorare le proprie abilità e capacità nei fondamentali del gioco del baseball, oggetto del clinic stesso.

L’evento è stato impreziosito dalla presenza di Alberto Mineo (giovane prospetto che milita in singolo A con South Bend Cubs franchigia dei Chicago Cubs) che si è simpaticamente prestato come dimostratore dei fondamentali di battuta teorizzati dai relatori. A lui vanno i ringraziamenti della Junior Alpina per la simpatia e la disponibilità dimostrate.

La società organizzatrice, soddisfatta della manifestazione e degli obiettivi raggiunti, vuole infine ringraziare il main sponsor, ISCopy, che fin dall’inizio ha incoraggiato e appoggiato l’evento, la MLB per aver concesso la disponibilità dei tecnici istruttori partecipanti, i coach delle squadre dello Junior Alpina e Staranzano Ducks, i membri del direttivo e volontari attivi per la riuscita del clinic, ma soprattutto vuole ringraziare gli atleti partecipanti visto che l’obiettivo fondamentale per cui è stato organizzato l’evento era la possibilità di sviluppare e assistere il loro percorso formativo di crescita sia sportivo sia umano.

Alla prossima edizione, W il Magnifico Gioco del Baseball!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove + undici =